Scritto da Erik Weijers 4 mesi fa

I progetti più impegnativi in criptovaluta

Per determinare se una moneta è un buon investimento, puoi includere tutti i tipi di indicatori nella tua dashboard. Ad esempio, l'andamento dei prezzi, il numero di utenti, il valore totale bloccato.... Quello che sicuramente vorresti includere è il numero di sviluppatori (codificatori) per progetto. Electric Capital ha pubblicato i suoi risultati in un rapporto .

Contare il numero di sviluppatori è un ottimo modo per guardare "sotto il cofano" di un progetto, senza bisogno di conoscenze tecniche. Electric Capital vede il numero di sviluppatori come un "indicatore principale" del successo di una piattaforma crittografica. Il suo effetto sul successo e sul prezzo di una rete crittografica non è questione di settimane ma di anni. Quindi è un buon indicatore da tenere d'occhio se stai investendo in criptovalute a lungo termine.

Con tutto questo in mente, è bello vedere che il numero di sviluppatori per le criptovalute nel suo insieme (web 3, come lo chiama Electric Capital) non è mai stato così alto come alla fine del 2021. Ora ci sono oltre 18.000 sviluppatori attivi e questo è un aumento di circa l'80% rispetto a un anno fa.

Nonostante questo numero sia solo una frazione rispetto al numero totale di sviluppatori in progetti "tradizionali", questo numero conferisce all'industria delle criptovalute molto peso e credibilità. Quell'esercito di programmatori sta dedicando una grossa fetta della loro vita alle criptovalute. Proprio come i minatori di Bitcoin, ad esempio, inviano il segnale che credono nel settore a lungo termine.

Per inciso, gli autori del rapporto indicano che il loro numero di sviluppatori è sottostimato: hanno accesso solo ai dati open source. La parte del lavoro di sviluppo che si svolge a porte chiuse non è a loro disposizione.

I dati mostrano che il numero di sviluppatori aumenta in un mercato rialzista e rimane più o meno lo stesso in un mercato ribassista. Come investitori, possiamo essere grati a quegli sviluppatori fedeli che restano: continuano a produrre applicazioni che rendono possibile un nuovo mercato rialzista.

Alcuni fatti chiave:

- In nessun anno si sono aggiunti più nuovi sviluppatori rispetto al 2021: 34.000.

- La crescita del numero di nuovi sviluppatori su base mensile è ora costantemente superiore rispetto al precedente mercato rialzista.

- Ci sono undici progetti che hanno più di 250 sviluppatori: Ethereum, Bitcoin, Polkadot, Cosmos, Solana, BSC, NEAR, Avalanche, Tezos, Polygon e Cardano.

Re Ethereum e i suoi sfidanti

I primi cinque progetti misurati dal numero di sviluppatori:

  1. Ethereum
  2. Pois
  3. Cosmo
  4. Solana
  5. Bitcoin

Dei 18.000 sviluppatori attivi, oltre 4.000 lavorano su Ethereum, un numero cresciuto del 42%. Confronta questo con 680 per Bitcoin, che è cresciuto del 9%. Un quinto di tutti i nuovi sviluppatori si unisce a Ethereum.

Il fatto che Bitcoin abbia meno sviluppatori di Ethereum può sorprendere, finché non ti rendi conto che in misura minore rispetto a Ethereum, è una piattaforma su cui costruire applicazioni.

I coltivatori più duri nel 2021 tra i grandi progetti (più di trecento sviluppatori) sono stati tutti concorrenti di Ethereum. Solana, che è cresciuta di quasi un fattore cinque. Seguito da VICINO di un fattore quattro e Poligono di un fattore due. Tra i progetti più piccoli, Terra, Fantom, Avalanche e Algorand sono cresciuti più velocemente. Il tutto di un fattore quattro o tre (Algorand e Avalanche).

Fai trading quando e dove vuoi

Aumenta l’impatto del tuo trading e i tempi di reazione in più di 70 criptovalute tramite l’accesso istantaneo al tuo wallet con l’app LiteBit.

lb