Scritto da Robert Steinadler 3 mesi fa

IOTA sta votando un'emissione di token del valore di 17 milioni di dollari

IOTA è in continua evoluzione. Uno dei motivi di questo cambiamento è il fatto che alcuni dei principali obiettivi di questa particolare tecnologia di ledger distribuito sono ancora in fase di sviluppo. È interessante notare che IOTA sta ancora lavorando sulla vera decentralizzazione, il che significa che c'è ancora un singolo punto di fallimento che dovrebbe essere eliminato con il cosiddetto Coordicide. Nel suo viaggio pluriennale per completare il Coordicide e altre cose, IOTA ha affrontato diversi aggiornamenti della rete.

Perché la comunità IOTA sta votando e a cosa si riferisce questa votazione?

Un pool di MIOTA da prendere al volo

La prima migrazione è avvenuta tra il 2015 e il 2016, quando IOTA ha tenuto la sua vendita di token. Gli utenti hanno dovuto migrare per entrare a far parte della Genesis all'inizio del Tangle. Ma alcuni token non sono stati venduti e sono rimasti al team e a quella che poi è diventata la Fondazione IOTA.

Un'altra parte di token è stata aggiunta quando la rete è migrata per aggiornare la tecnologia sottostante. Non è ancora noto il motivo per cui molti utenti non abbiano migrato i loro possedimenti IOTA, ma alla fine la Fondazione IOTA ha deciso che sarebbe stato meglio mettere insieme tutti i fondi e mantenere viva l'opzione di migrazione per un bel po' di tempo.

Era l'estate dell'anno scorso quando è diventato chiaro che la scorta rimanente di 50 TIOTA aveva un valore di 120 milioni di dollari e nessuno ne rivendicava la maggior parte per diversi anni. È stato deciso di lasciare che la comunità votasse su cosa sarebbe successo con quei fondi.

Costruire o bruciare?

Sebbene il prezzo sia sceso pesantemente dall'estate scorsa, la comunità può ancora votare su cosa accadrà con gli IOTA rimanenti nel pool. Tutti gli utenti con un wallet Firefly che detiene IOTA possono partecipare al processo di voto.

Più IOTA un utente detiene, più alto è il suo potere di voto se dedica l'intero ammontare delle sue disponibilità alla votazione. Il potere di voto è determinato anche dal tempo in cui la quantità di IOTA è dedicata alla votazione. Il processo di votazione attraverserà diverse fasi e continuerà per diversi giorni dopo l'apertura. Durante questo periodo i votanti possono anche cambiare le loro opinioni. Dopo 17 giorni il tempo è scaduto e verrà scattata un'istantanea con i risultati.

Gli elettori possono scegliere di bruciare gli IOTA rimasti nel pool, riducendo di fatto l'offerta totale di IOTA. La seconda opzione è quella di destinare i fondi al sostegno di progetti ritenuti meritevoli di ricevere una sovvenzione. Nel caso in cui la maggioranza decida di votare per la "costruzione", il passo successivo sarà quello di discutere la progettazione del processo per consentire alla comunità di prendere ulteriori decisioni. In effetti, questo consegnerebbe il pool agli investitori di IOTA e lascerebbe a loro la decisione su quali proposte spendere in futuro. Per ulteriori informazioni sul processo e sulle modalità di voto, visitare il sito web della tesoreria di IOTA.

Fai trading quando e dove vuoi

Aumenta l’impatto del tuo trading e i tempi di reazione in più di 70 criptovalute tramite l’accesso istantaneo al tuo wallet con l’app LiteBit.

lb