Robert Steinadler, 7 mesi fa

EOS lancia il supporto EVM – È tornato dal regno dei morti?

EOS è stato forse uno dei progetti più entusiasmanti quando è iniziato nell'anno 2017. Block.one, l'azienda dietro il progetto ha raccolto 4 miliardi di dollari durante la sua ICO e spera che EOS diventerà la stella nascente nell'universo delle criptovalute. Il destino aveva altri piani sia per l'azienda che per il token EOS. Negli ultimi due anni è diventato sempre più silenzioso riguardo a EOS e al suo sviluppo.

Cosa è cambiato intorno a EOS e cosa si prospetta per questo particolare progetto?

EOS ed EVM

L'Ethereum Virtual Machine (EVM) è uno dei pezzi principali della blockchain Ethereum. È spesso indicato come il supercomputer decentralizzato globale che consente l'esecuzione di contratti intelligenti. Questi contratti intelligenti sono scritti in Solidity e la maggior parte degli sviluppatori blockchain sono abituati all'ambiente e al linguaggio di programmazione dell'EVM.

Questo è il motivo per cui EVM è diventato importante per EOS perché la sua integrazione consente fondamentalmente uno sviluppo più facile di contratti intelligenti e persino un'integrazione di contratti intelligenti esistenti. In altre parole, rende EOS compatibile con un sistema già collaudato che è necessario per creare applicazioni Web3 in cima alla blockchain EOS.

Se non fosse stato per questo, gli sviluppatori di integrazione avrebbero dovuto riscrivere il loro lavoro in C++ da zero. Integrando il cosiddetto Trust EVM, la blockchain EOS opta per uno standard di settore.

Le transazioni saranno superveloci

EOS Network Foundation (ENF) è orgogliosa di se stessa tramite Twitter e secondo un comunicato stampa il Trust EVM supporterà più di 10.000 transazioni al secondo e avrà un tempo di blocco di 0,5 secondi. Lo stesso EVM agirà come un contratto intelligente su EOS.

ENF ha rilevato il progetto da Block.one e mira a trasformare EOS in una power-house Web3. Detto questo, EOS non è l'unico giocatore sul campo. Resta da vedere se il Trust EVM manterrà le promesse che sono state fatte.

Solana è in grado di gestire fino a 65.000 tp/s, ma attualmente supporta in media tra 2.000 e 3.000 transazioni al secondo e la rete è scesa ripetutamente quando è stata sottoposta a un carico pesante. Se EOS riuscisse a presentare una soluzione rapida e affidabile con il suo meccanismo di consenso DEI DPO, il mercato potrebbe effettivamente diventare più interessante. Molti esperti ritengono che DeFi e Game-Fi siano entrambi il futuro della tecnologia blockchain e che la velocità e la scalabilità siano esattamente ciò che è necessario per guidare una maggiore adozione in entrambi i campi.

Articoli in primo piano
Articoli correlati
I 5 principali token GameFi - Cosa aspettarsi dai giochi basati sulla blockchain?

giu 06, 2022

Il settore dei giochi è un affare serio e si prevede che raggiungerà un valore di oltre 339 miliardi di dollari entro il 2027. La maggior parte delle aziende e dei giochi disponibili sul mercato segue un modello commerciale centralizzato. Ciò significa che un'azienda crea il gioco e detiene tutti i diritti sul gioco e sui suoi contenuti. I clienti, invece, pagano per divertirsi con questi giochi e di solito possiedono alcuni oggetti che possono essere scambiati nei mercati del gioco.

Fai trading quando e dove vuoi

Aumenta l’impatto del tuo trading e i tempi di reazione in più di 80 criptovalute tramite l’accesso istantaneo al tuo wallet con l’app LiteBit.

  • 2525 Ventures B.V.
  • 3014 DA Rotterdam
  • The Netherlands
Più informazioni
  • Informazioni su LiteBit
  • Lavori
  • Account aziendale
  • Supporto
  • Vendere
  • Notizie
  • Educazione
Iscriviti per ricevere gli aggiornamenti

Iscriviti per rimanere informato tramite i nostri aggiornamenti e-mail

Iscriviti
Esplora monete popolari
© 2022 LiteBit - Tutti i diritti riservati