lb

Scritto da Robert Steinadler 4 mesi fa

Bitcoin è crollato: è la fine o un'opportunità?

Bitcoin si è crollato insieme al resto del mercato delle criptovalute e molti investitori si chiedono se questo sia l'inizio di un mercato ribassista o la prossima migliore opportunità di acquisto. Ma perché Bitcoin è crollato e che tipo di conclusioni possiamo trarre dal più recente calo del mercato?

La Fed aumenterà i tassi di interesse

Bitcoin è crollato insieme al mercato azionario. Il motivo di questo comportamento insolito sono i protocolli dell'ultima riunione della Fed nel dicembre 2021. La Fed è particolarmente preoccupata per l'aumento dell'inflazione ed è molto probabile che aumenti i tassi di interesse più velocemente del previsto. Secondo diversi rapporti, molti analisti ritengono che ciò potrebbe accadere già a marzo e si prevede che i tassi potrebbero essere aumentati fino a tre volte quest'anno.

Questa prospettiva ha portato a enormi vendite nel mercato azionario e crittografico. Ieri titoli tecnologici come Alphabet, Microsoft e Meta hanno perso tra il 3,7 e il 4,6%. Anche se l'investitore medio di criptovalute non si tirerebbe indietro nemmeno davanti a questi numeri, tali perdite infragiornaliere sono insolite nel mercato azionario.

Il fatto che Bitcoin stia mostrando una forte correzione del prezzo indica due cose. Gli investitori non sembrano sentirsi a proprio agio nel tenere BTC come bene rifugio. Invece di fidarsi di Bitcoin, condividono l'aspettativa che sia meglio optare per il contante se la Fed aumenterà i tassi di interesse in reazione all'inflazione più alta degli ultimi 40 anni.

E la seconda conclusione è che Bitcoin è diventato un asset più maturo. Non è completamente indipendente in termini di sviluppo economico più ampio.

Vedremo un mercato ribassista?

Nel momento in cui scriviamo, il sentimento del mercato è già ribassista. Con oltre 800 milioni di dollari USA in posizioni lunghe liquidate nel mercato dei futures, è difficile parlare di uno sviluppo rialzista. Ma nonostante il fatto che la situazione attuale non sembri troppo rosea, vale la pena dare un'occhiata alle tue spalle e al sentiero che si nasconde dietro di noi.

A gennaio 2021 Bitcoin è partito con un prezzo di circa 25.500 euro. Il mercato delle criptovalute è infatti altamente volatile. Tuttavia, è l'anno 2022 e Bitcoin vale circa 38.000 euro. È una delle risorse di maggior successo di tutti i tempi.

Anche se la situazione dovesse diventare ribassista a medio termine, molti trader e analisti ritengono che ci sia una visione a lungo termine per Bitcoin che è più che rialzista. Per coloro che condividono questa valutazione, la situazione attuale è un'opportunità.

Fai trading quando e dove vuoi

Aumenta l’impatto del tuo trading e i tempi di reazione in più di 70 criptovalute tramite l’accesso istantaneo al tuo wallet con l’app LiteBit.

lb