Scritto da Erik Weijers 4 mesi fa

ARK Invest: il caso per 1,3 milioni di Bitcoin nel 2030

ARK Invest ha fissato una previsione di prezzo per Bitcoin nel 2030. Nella sua uscita di recente Rapporto di grandi idee, che copre molte più tecnologie oltre alle criptovalute, il rinomato fondo di investimento punta a un prezzo Bitcoin di $ 1,3 milioni.

Sebbene questo obiettivo di prezzo possa sembrare molto simile a "hopium" nel mercato attuale, ARK lo conferma. I ricercatori di ARK in genere adottano un approccio completo alle loro analisi della tecnologia dirompente. Ad esempio, sulla base di analisi della tecnologia delle batterie, ARK era convinto del vantaggio di Tesla già molti anni fa.

Quanto è grande il mercato?

ARK segue la seguente linea di ragionamento nelle decisioni di investimento. Una nuova tecnologia è praticabile e sostanzialmente migliore della tecnologia esistente? Se sì, quale quota di mercato deve conquistare la nuova tecnologia? Poi si arriva rapidamente a tassi di crescita stellari. (All'inizio del ventesimo secolo, quando le prime auto entrarono nelle strade fangose con buche e escrementi di cavalli, poteva essere una previsione audace che la fiorente industria automobilistica sarebbe cresciuta di un fattore di mille. A meno che non ti fossi reso conto in quel momento che il gigantesco mercato delle carrozze per cavalli era in palio.)

A proposito, l'obiettivo di prezzo dichiarato di ARK non presuppone nemmeno la completa sostituzione del sistema finanziario tradizionale con le criptovalute. Una quota di mercato di pochi punti percentuali di molti servizi finanziari tradizionali è già sufficiente per portare a un aumento esplosivo dei prezzi.

Per fare un esempio. Tra dieci anni, se il 5% della ricchezza degli individui con un patrimonio netto elevato in tutto il mondo si trova in Bitcoin, quel pezzo di torta da solo rappresenterà un prezzo Bitcoin di $ 190.000. Se le banche nazionali dei governi di tutto il mondo mettessero in media solo l'1% in Bitcoin (sta già accadendo in El Salvador), ciò porterebbe a un prezzo Bitcoin di $ 181.000.

I casi d'uso di Bitcoin che ARK elenca:

  • Rete di rimesse (50% della quota di mercato) -> 14.000/BTC
  • Valuta dei mercati emergenti (10%) -> 133.000/BTC
  • Rete di Liquidazione Economica (25%) > 181.000/BTC
  • Tesoro dello stato-nazione (1%) -> 181.000/BTC
  • Asset resistente al sequestro (5%) -> 190.000/BTC
  • Investimento istituzionale (2,5%) -> 196.000/BTC
  • Tesoreria aziendale (5%) -> 200.000/BTC
  • Oro digitale (50%) -> 260.000/BTC

Se sommi tutti questi diversi casi d'uso, arrivi a una capitalizzazione di mercato di 28 trilioni di dollari per Bitcoin, o 1,3 milioni di dollari per Bitcoin. Naturalmente, ARK è il primo ad ammettere che si tratta di stime approssimative e che nessun risultato è garantito in alcun modo. Ma il punto è che questi casi d'uso non devono tutti concretizzarsi affinché i prezzi aumentino in modo sostanziale.

Per inciso, ARK esamina anche Ethereum nel rapporto e vede una quota di mercato di 20 trilioni per questa tecnologia, che equivarrebbe a un prezzo di Eth di circa 200.000 per moneta.

Siamo ancora in anticipo.

Fai trading quando e dove vuoi

Aumenta l’impatto del tuo trading e i tempi di reazione in più di 70 criptovalute tramite l’accesso istantaneo al tuo wallet con l’app LiteBit.

lb