Scritto da Erik Weijers 14 giorni fa

Algorand chiude un accordo di sponsorizzazione con la FIFA

Il 3 maggio, il prezzo di Algorand è salito del 15%. Il motivo: la notizia di aver stipulato un accordo di sponsorizzazione con la FIFA. L'accordo non riguarda solo il denaro: Algorand diventerà anche la piattaforma blockchain ufficiale di FIFA e creerà un wallet FIFA. 

Algorand afferma che aiuterà anche la FIFA con la sua strategia sulle risorse digitali. La FIFA ha un fatturato di circa 4 miliardi di dollari (dati 2018). Naturalmente, in cambio, la FIFA offre spazio sui cartelloni pubblicitari alla Coppa del Mondo maschile in Qatar alla fine di quest'anno e alla Coppa del Mondo femminile in Australia e Nuova Zelanda, nel 2023.  

Che cos' è Algorand? 

Algorand (ALGO) è una blockchain proof-of-stake creata nel 2017 da un professore DEL MIT con molti brevetti di criptovalute a suo nome. Lo sviluppo del protocollo è monitorato dalla società Algorand inc. Algorand è uno dei progetti di criptovalute che si è posto l'obiettivo di risolvere il trilemma blockchain: il compromesso ideale tra scalabilità, sicurezza e decentralizzazione (Fantom, ad esempio, si è anche esplicitamente prefissato questo obiettivo). 

Una svolta per Algorand è stata che è stata utilizzata da El Salvador nel 2021 come blockchain su cui gira l'app di pagamento Chivo. Algorand è stata anche utilizzata per consentire alle banche di accettare BTC. Un fatto piuttosto notevole se si considera che Bitcoin ha bisogno dell'aiuto di un'altra blockchain. 

Altre grandi offerte di sponsorizzazione di criptovalute 

Non sarà la prima o l'ultima volta che vedrai il logo di un'azienda del settore delle criptovalute in occasione di eventi sportivi. Poiché le criptovalute sono un mercato in crescita e la concorrenza è così agguerrita, le aziende competono per essere su quell'auto, o su quella camicia o cartellone pubblicitario.  

Ad esempio, la piattaforma di trading Bybit ha chiuso un mega affare con lo stabile Red Bull da corsa di Formula 1 all'inizio del 2022. L'accordo prevedeva 111 milioni di sterline. Anche l'accordo di Crypto.com con la squadra di basket Los Angeles Lakers è stato impressionante. Si dice che l'azienda paghi 700 milioni in un periodo di vent'anni. Questo gli dà il diritto di avere il nome dello stadio. Con l'accordo, supera FTX, che in precedenza divenne l'omonimo dello stadio di Miami Heat per 210 milioni.

Fai trading quando e dove vuoi

Aumenta l’impatto del tuo trading e i tempi di reazione in più di 70 criptovalute tramite l’accesso istantaneo al tuo wallet con l’app LiteBit.

lb