'lb

Scritto da Erik Weijers 3 mesi fa

Prestito non collateralizzato: il nuovo mercato in crescita per il defi?

Il mercato della finanza decentralizzata (defi) sarebbe molto più grande se gli utenti potessero prendere in prestito come fanno attualmente con una banca. Cioè: senza garanzie - e questo è attualmente il modo comune di prendere in prestito in defi. Ma questo sta cambiando: sempre più protocolli defi stanno lanciando che esplorano il modo tradizionale di prendere in prestito, ma naturalmente in una forma decentralizzata. Questo non solo abbassa la soglia per il prestito, ma anche per diventare una "banca". 

Anche se la quantità di denaro preso in prestito in defi è esplosa da 200 milioni di dollari all'inizio del 2021 a 4 miliardi oggi, questi numeri sono un gioco da ragazzi rispetto ai tradizionali mercati del credito. Il collo di bottiglia della crescita di questo mercato dei prestiti in defi è che i prestiti sono quasi esclusivamente garantiti. 

Prestito collateralizzato: perché? 

Perché la gente prende in prestito con garanzie in defi? Per esempio, sono possessori di Bitcoin che hanno bisogno di euro senza voler vendere il loro Bitcoin. Possono ottenere un prestito con il loro Bitcoin come garanzia. Questa è una forma di prestito che assomiglia al modello del vecchio banco dei pegni. Si deposita lì la propria collana d'oro e si prende in prestito del denaro. Quando si restituisce il denaro, si ottiene la collana indietro. Anche se questa forma di prestito è molto sana, c'è solo un piccolo mercato per essa. La maggior parte delle persone e delle aziende vogliono prendere in prestito del denaro senza mettere delle garanzie. 

Chiunque può diventare una banca 

I nuovi progetti defi, di cui Goldfinch è un esempio importante, hanno istituito un modello di prestito in cui introducono una terza parte oltre al mutuatario e al prestatore. Si tratta di un gruppo di utenti che valuta l'affidabilità creditizia del mutuatario. Per assicurarsi che questo gruppo faccia la migliore valutazione possibile dell'affidabilità creditizia, deve mettere in gioco il denaro stesso. Assemblare un tale pool di buoni valutatori di credito è la più grande sfida di un tale sistema. Attualmente, è il team di Goldfinch che valuta l'affidabilità creditizia dei potenziali mutuatari. In futuro, questa funzione sarà decentralizzata: chiunque può partecipare al gruppo che valuta l'affidabilità creditizia delle aziende. In cambio di questo ruolo bancario, questi valutatori di credito riceveranno un tasso di interesse più alto. 

Come possono beneficiare i mutuatari in questo sistema? Gran parte del mondo è esclusa dal modo tradizionale di prendere in prestito. Non è redditizio per una banca aiutare una piccola impresa in un paese in via di sviluppo che vuole prendere in prestito poche migliaia di dollari. Per questo motivo, il già citato progetto Goldfinch è stato lanciato nei paesi in via di sviluppo. L'obiettivo è quello di collegare alla fine tutti nel mondo a questa piattaforma. 

La controparte istituzionale di Goldfinch è Maple Finance, che fornisce prestiti a società di criptovalute in particolare - anche se con piccole garanzie. Il valore totale bloccato (TVL) di Maple Finance è di 650 milioni di dollari. Goldfinch ha 77 milioni nei suoi caveau. Un altro esempio di un progetto che ha già fatto diverse centinaia di milioni in prestiti non collateralizzati è Truefi. 

Conclusione 

Decentrando il processo di prestito e prestito e registrandolo sulla blockchain, non solo chiunque può diventare un mutuatario ma anche un prestatore. Inoltre, i confini tradizionali non sarebbero più rilevanti. Sarebbe una vera rivoluzione nei mercati del credito. Siamo lontani da lì, ma è un inizio promettente. 

Fai trading quando e dove vuoi

Aumenta l’impatto del tuo trading e i tempi di reazione in più di 70 criptovalute tramite l’accesso istantaneo al tuo wallet con l’app LiteBit.

lb