lb

Scritto da Robert Steinadler un mese fa

 Criptovalute e azioni: qual è la differenza? 

La maggior parte delle persone pensa al Bitcoin quando si imbatte nel termine "criptovalute". Mentre è vero che il Bitcoin è stata la prima criptovaluta ad essere inventata, negli ultimi dieci anni sono stati sviluppati molti altri asset digitali. Molti di essi presentano caratteristiche simili a quelle delle azioni o cercano semplicemente di sostituire le azioni e il trading azionario come lo conosciamo.

Ci si chiede quindi quale sia la differenza tra criptovalute, asset cripto e azioni. In questo articolo ci immergiamo un po' più a fondo e diamo un'occhiata più da vicino a queste domande.

Le azioni sono ben consolidate

Il trading azionario risale all'anno 1585 ed è inutile dire che questa particolare classe di attività è molto consolidata. Può produrre rendimenti a lungo o a breve termine, il che lo rende interessante per diversi tipi di investitori. Le criptovalute, invece, sono nate nel 2009 con l'inizio del Bitcoin.

Mentre le azioni possono talvolta subire un'elevata volatilità dei prezzi, è quasi certo che le criptovalute lo faranno. Pertanto, le criptovalute sono spesso considerate la classe di attivi più rischiosa.

Un'azione rappresenta la proprietà parziale del capitale di un'azienda. Riflette anche il valore dell'azienda, anche se il mercato può essere irrazionale e prezzare le azioni al di sopra o al di sotto del valore equo dell'azienda. Detto questo, il prezzo delle azioni è influenzato da diversi fattori, come il fatturato dell'azienda, la crescita economica complessiva e le notizie positive o negative. Anche eventi del tutto estranei all'azienda possono avere un impatto sul prezzo se il mercato li percepisce come correlati.

La criptovaluta è una nuova classe di asset

Le criptovalute sono completamente diverse dalle azioni. Le criptovalute si basano su una propria blockchain e, a differenza delle valute fiat, la politica monetaria è definita da un protocollo anziché da una banca centrale. Anche i token fanno parte delle criptovalute e di solito vengono eseguiti su una blockchain e possono servire a diversi scopi che possono essere liberamente definiti ed eseguiti da uno smart contract. Esempi sono un token di utilità, una stablecoin o un NFT.

Pertanto, possono servire per una varietà di casi d'uso, tra cui il capitale tokenizzato in una società, come le azioni, ma non solo. Infatti, la maggior parte delle criptovalute non sono affatto affiliate ad azioni.

Al contrario, offrono l'opportunità di speculare sull'andamento dei prezzi o di ottenere un reddito attraverso lo staking, il mining, il prestito o il rendimento del farming. Un altro uso che si applica alle cripto è che possono essere un mezzo di scambio o una riserva di valore.

Qual è la differenza tra investire in criptovalute e in azioni?

Entrambe le classi di attività possono essere utilizzate per costruire un wallet o per fare trading a breve termine. Ci sono alcune differenze notevoli nel farlo. Come abbiamo già sottolineato in precedenza, l'acquisto o il possesso di criptovalute non comporta l'acquisizione di azioni di una società. Ciò avviene solo quando si acquista un'offerta di token di sicurezza, e questi sono molto rari.

Anche se gli investitori in cripto possono ricevere un reddito passivo dalla partecipazione o dal prestito, non è previsto alcun dividendo. In effetti, la maggior parte delle opportunità di ottenere un reddito aggiuntivo detenendo criptovalute richiede una sorta di attivazione o investimento degli asset cripto.

Infine, ma non meno importante, il mercato azionario e quello delle criptovalute sono molto diversi. Le azioni possono essere negoziate solo nei giorni feriali e durante l'orario di lavoro. Il mercato delle criptovalute, invece, è sempre disponibile e non dorme mai.

Quali sono i pro e i contro dell'investimento in criptovalute o in azioni?

Entrambe le classi di investimento presentano pro e contro o limitazioni. La decisione di investire in una classe d'investimento deve essere presa dopo un'attenta valutazione. In generale, ogni investitore deve soppesare il rapporto tra i rischi e i benefici dei suoi investimenti.

I pro degli investimenti in criptovalute

  • Sempre accessibile: Tutto ciò che serve è uno smartphone o un PC desktop e una connessione a Internet.
  • Infrastruttura decentralizzata: Molte opportunità di investimento non dipendono da un'entità centrale. Le criptovalute sono resistenti alla censura.
  • Politica monetaria: Le criptovalute non sono controllate da una banca centrale e non possono essere gonfiate. Il tasso di emissione di token e cripto è definito dal protocollo.
  • Flessibilità: Le azioni offrono solo opzioni limitate per creare reddito. Le criptovalute sono più versatili grazie alle operazioni di staking, prestito e farming.
  • Più di un investimento: Le cripto non hanno solo un valore monetario. Gli investitori possono acquistare i token dei fan ed entrare in contatto con le loro star preferite, oppure possono collezionare opere d'arte a loro care acquistando gli NFT.

Contro degli investimenti in criptovalute

  • Volatilità: Le oscillazioni dei prezzi nel mercato delle criptovalute non offrono solo opportunità, ma comportano anche rischi elevati. Gli investitori devono sempre tenere conto del fatto che è possibile una perdita catastrofica. In compenso, si può guadagnare una fortuna da un giorno all'altro.
  • Regolamentazione incerta: Sebbene esistano diversi approcci per una migliore regolamentazione e una maggiore chiarezza, alcuni aspetti sono ancora in fase di negoziazione. Ciò può causare potenziali problemi di conformità e svalutare l'investimento.
  • Rischi di custodia: Non le vostre chiavi, non le vostre monete. La perdita del seed o delle chiavi private quando si ospita un wallet da soli può portare a una perdita totale.
  • Nessun rendimento garantito: I mercati finanziari sono sempre un rischio e lo sono anche gli asset cripto. Non c'è alcuna garanzia che il prezzo si sviluppi in un determinato modo o direzione. I risultati passati non sono in alcun modo collegati alla performance degli asset cripto in futuro.

I pro dell'investimento in azioni

  • Maggiore accessibilità: Mentre 20 anni fa era più difficile investire in azioni, il fintech ha cambiato molto il settore. Il mercato azionario non è sempre aperto, ma vi si può accedere senza troppi problemi.
  • Regolamentazione chiara: I mercati azionari e le azioni sono ben regolamentati e ogni governo esercita una supervisione. Regole vincolanti proteggono gli interessi degli investitori, delle società, delle borse, dei market maker e dei broker.
  • Varietà di opportunità di investimento: Le azioni disponibili sono tante quante sono le società del mondo. Questo permette agli investitori di essere coinvolti in diversi settori e paesi.

Contro dell'investimento in azioni

  • Volatilità: Se le criptovalute sono altamente volatili, anche il mercato azionario può esserlo. La volatilità dei prezzi aumenta quando si tratta di azioni di poco conto e diminuisce di solito quando si investe in titoli più consolidati. Tuttavia, anche una grande azienda con azioni affidabili può trovarsi ad affrontare una situazione catastrofica. Pertanto, la volatilità non deve essere sottovalutata.
  • Commissioni di trading più elevate: La maggior parte dei clienti al dettaglio sceglie la propria banca come agente di cambio e le banche di solito applicano commissioni elevate. La struttura delle commissioni delle criptovalute è solitamente più bassa e competitiva. Inoltre, consente di investire somme più piccole che nel mercato azionario verrebbero divorate dalle commissioni.
  • I rendimenti non sono garantiti: Anche in questo caso, tutti i rendimenti e le performance azionarie non sono garantiti. A differenza di un conto di risparmio tradizionale, c'è la possibilità di una perdita totale, come per tutti gli asset speculativi.
  • Minore disponibilità: Anche se l'accessibilità è migliorata, la disponibilità non è ancora allo stesso livello del mercato delle criptovalute. I mercati azionari sono solitamente chiusi nei fine settimana e aperti solo nei giorni feriali. Questo limita le opportunità di agire, poiché molti investitori al dettaglio trovano il tempo di gestire il proprio wallet solo dopo essere tornati dal lavoro.

Fai trading quando e dove vuoi

Aumenta l’impatto del tuo trading e i tempi di reazione in più di 70 criptovalute tramite l’accesso istantaneo al tuo wallet con l’app LiteBit.

lb