Scritto da Erik Weijers 4 mesi fa

Cosmos, l'Internet delle blockchain

L'universo delle Blockchain è ancora abbastanza compartimentato. Il progetto che risolve il problema della comunicazione tra questi silos - il problema dell'interoperabilità - attende un sostanzioso compenso. Cosmos è uno dei progetti con buone prospettive. È una rete di blockchain indipendenti che possono ancora comunicare. Questi possono essere blockchain costruiti su Cosmos ma anche blockchain esterni come Bitcoin.

In breve, Cosmos punta a diventare l'Internet delle blockchain. Nella visione dei fondatori, potrebbero essercene migliaia, persino milioni in futuro. Il problema con un universo con così tante blockchain è che sono davvero utili solo se possono comunicare. Confrontalo con l'invenzione del wi-fi: l'utilità di internet in casa diventa molto maggiore se tutti i tuoi dispositivi possono comunicare tramite wi-fi.

Il valore di un mondo di blockchain connesse è potenzialmente enorme. Infatti, secondo la legge di Metcalfe, il valore di una rete di comunicazione aumenta esponenzialmente con il numero di nodi della rete.

ATOM

Al momento in cui scriviamo (gennaio 2022), ci sono 28 blockchain collegate all'ecosistema Cosmos, inclusi grandi nomi come Terra. La prima blockchain ad essere attiva nella rete (2019) è stata Cosmos Hub, la cui valuta è ATOM. ATOM viene utilizzato per commissioni di transazione, staking e diritti di voto nella governance di Cosmos.

Ci sono attualmente oltre 250 applicazioni in esecuzione su Cosmos (vedi il numero attuale ). Pensa alle app di pagamento, ai contratti intelligenti e ai mercati decentralizzati (dexes).

Cosmos come risposta ai problemi di Ethereum

Ethereum ha semplificato la creazione di applicazioni decentralizzate. In modo simile, Cosmos semplifica la creazione delle blockchain. In tal modo, risolve alcuni dei problemi che tutti nell'ecosistema di Ethereum devono affrontare. Vale a dire, tutto su Ethereum deve essere fatto su una blockchain, il che porta alla congestione delle transazioni. Questa centralizzazione offre inoltre agli sviluppatori di applicazioni una minore flessibilità, ad esempio nella scelta dei linguaggi di programmazione. Inoltre, rende gli sviluppatori molto dipendenti da Ethereum, ad esempio se necessitano di nuove funzionalità nell'EVM (Ethereum Virtual Machine). Per questo, devono rivolgersi alla comunità di Ethereum.

Cosmos sta cercando di risolvere questo problema, un problema che, tra l'altro, non è esclusivo di Ethereum ma affronta ogni blockchain. Nell'ecosistema Cosmos è molto semplice per gli sviluppatori creare blockchain e collegarle a Cosmos. In tal modo, quelle blockchain mantengono la loro indipendenza.

Tre strumenti

Il modo in cui Cosmos aiuta gli sviluppatori a creare rapidamente è mantenendo ben separati i tre strumenti nella loro casella degli strumenti. In tal modo, uno strumento aiuta l'altro.

Il primo strumento di Cosmos è Tendermint BFT: il motore dei meccanismi di networking e consenso necessari per una blockchain funzionante. Tendermint è quindi una piattaforma su cui gli sviluppatori possono costruire nuove blockchain. Il programmatore blockchain Jae Kwon ha gettato le basi per Tendermint nel 2014. L'obiettivo è ridurre il tempo di sviluppo di una blockchain da anni a settimane.

Il secondo strumento è il Software Development Kit (SDK): in quello strumento, più linguaggi di programmazione comuni vengono tradotti in un linguaggio compreso da Cosmos. Attraverso questo kit, gli sviluppatori possono creare rapidamente blockchain specifiche per applicazioni su Tendermint.

Il terzo strumento è l'Inter Blockchain Communication Protocol (IBC). Questo è un protocollo che sta per blockchain come TCP/IP sta per Internet. Il protocollo consente a diverse blockchain di scambiare informazioni e valore (monete).

Confronto con Polkadot

Polkadot ha un'ambizione simile a Cosmos. Una differenza importante è che con Polkadot solo un massimo di 100 blockchain possono "collegarsi". Con Cosmos, quel numero è illimitato, migliorando la scalabilità. Nel momento in cui scriviamo (gennaio 2022), il valore di mercato di Cosmos è inferiore alla metà di quello di Polkadot e il numero di utenti attivi è relativamente più alto.

Fai trading quando e dove vuoi

Aumenta l’impatto del tuo trading e i tempi di reazione in più di 70 criptovalute tramite l’accesso istantaneo al tuo wallet con l’app LiteBit.

lb