lb

un anno fa

Cos’è il Digibyte? DGB l’ha spiegato

Digibyte è una delle più antiche criptovalute sul mercato e gode di un incredibile supporto da parte della sua comunità e degli sviluppatori di tutto il mondo. Fondata nell'anno 2014 Digibyte è stata creata con l'impressione che la scalabilità è uno dei problemi principali ancora da risolvere per qualsiasi criptovaluta. Con questo in mente gli sviluppatori di Digibyte hanno iniziato lo sviluppo nell'anno 2013 e si sono concentrati sulla costruzione di una criptovaluta più veloce del Bitcoin.

Nell'articolo di oggi ci immergeremo più a fondo in Digibyte e daremo un'occhiata da vicino a ciò che ha da offrire. Cos'è Digibyte e cosa ha da offrire una delle criptovalute più antiche e collaudate sul mercato?

Digibyte è veloce

Un nuovo blocco si verifica sulla blockchain Bitcoin ogni 10 minuti in media. Digibyte invece è 40 volte più veloce di BTC e il tempo di blocco è ridotto a 15 secondi, pur utilizzando un modello UTXO simile a Bitcoin. È stata la prima criptovaluta ad adottare SegWit nel 2017, che permette a Digibyte di gestire fino a 1066 transazioni on-chain al secondo. Allo stesso tempo le commissioni utilizzando DGB sono assolutamente trascurabili. Prima che gli Stablecoin fossero ampiamente disponibili, molti commercianti utilizzavano DGB per transare fondi tra gli scambi utilizzando le sue commissioni più basse e i tempi di transazione più veloci. Li aiutava ad evitare troppa volatilità durante l'invio di fondi da una borsa all'altra, perché era semplicemente più veloce.

Ma Digibyte non si riduce solo alla velocità, perché gli sviluppatori avevano piani più grandi in mente e miravano a consentire a tutti gli utenti di utilizzare Digibyte come un ecosistema blockchain che è costruito su diversi livelli. Digibyte è supportato da una varietà di portafogli hardware e software, permettendo agli utenti di inviare e ricevere DGB e i suoi asset nativi anche sui telefoni cellulari.

Come è protetto il Digibyte?

Digibyte è protetto da cinque diversi algoritmi crittografici e da una regolazione della difficoltà in tempo reale, che permette di prevenire tentativi di mining malevoli e gestisce le fluttuazioni della potenza dell'hash sulla rete. I cinque algoritmi sono chiamati Sha256, Scrypt, Skein, Qubit e Odocrypt.

Pertanto, Digibyte si basa sul proof of work e la rete è protetta dai miner. È possibile estrarre Digibyte con quasi tutti i pezzi di hardware, perché con cinque diversi algoritmi DGB offre ai miner un sacco di flessibilità. I professionisti molto probabilmente opteranno per gli ASIC, mentre i semi-professionisti useranno un algoritmo compatibile con la GPU e i miner occasionali potrebbero usare la loro GPU o le prestazioni della CPU o anche entrambi.

Questo approccio significa che Digibyte non deve fare affidamento sulla propria industria mineraria, ma è supportata da tutti i tipi di individui e aziende diverse che partecipano come miner. Il fatto che tutti possano partecipare significa rafforzare lo sforzo di decentralizzare la rete.

Chi ha creato il Digibyte?

Digibyte è stata fondata nel 2013 da Jared Tate che ha assunto il ruolo di fondatore e capo del progetto per oltre 7 anni. Il blocco genesi è stato creato nel gennaio 2014 che ha avviato la blockchain Digibyte. Nel maggio 2020 la Fondazione Digibyte ha preso il controllo dello sviluppo e degli affari del progetto dopo che Jared Tate si è dimesso dalla sua posizione. Tuttavia, Tate rimane come una delle figure più notevoli della comunità Digibyte e sta ancora promuovendo attivamente la sua invenzione.

La fondazione Digibyte funziona in modo non-profit ed è gestita da volontari. Questo riflette il carattere decentralizzato del progetto e assicura che tutti siano in grado di contribuire alla sua comunità open source.

DigiAsset - Digibyte è più di una blockchain veloce

Un altro fatto è che Digibyte ha iniziato molto presto a sviluppare il proprio ecosistema DApp dei cosiddetti DigiAsset. È possibile utilizzare Digibyte per trasferire valore, proprio come con la rete Bitcoin. Ma il DGB può anche essere usato per pagare ed eseguire smart contract. Ciò significa che funziona come Gas in Ethereum.

I DigiAsset sono creati sul livello superiore della blockchain e comprendono i casi d'uso più comuni nel settore della blockchain. Gli smart contract possono essere programmati ed eseguiti per costruire tutti i diversi tipi di DApp, come DEX, gaming, IoT, identità digitali o anche tokens non fungibili.

Mentre Ethereum è stata la prima criptovaluta a introdurre l'idea degli smart contract, Digibyte è stata veloce ad adattarsi all'idea. I primi due DigiAsset sono stati creati nell'aprile 2019 dallo stesso Jared Tate. Ciò significa che Digibyte era in anticipo sulla curva in quel momento, dato che l'hype DeFi è iniziato un anno dopo, nell'estate 2020.

Come comprare Digibyte?

Su LiteBit potete comprare, vendere e depositare DGB in modo sicuro e comodo. Se preferite una transazione veloce, vi consigliamo di acquistare DGB utilizzando VISA, ma supportiamo anche tutte le altre opzioni di pagamento disponibili su LiteBit. Siamo orgogliosi che DGB faccia parte dei prodotti che offriamo da molto tempo e continueremo ad offrire una delle più iconiche Altcoin ai nostri clienti anche in futuro.

Fai trading quando e dove vuoi

Aumenta l’impatto del tuo trading e i tempi di reazione in più di 70 criptovalute tramite l’accesso istantaneo al tuo wallet con l’app LiteBit.

lb