Scritto da Robert Steinadler 5 mesi fa

Cosa sono i Tokenomics nelle criptovalute?

Potresti già sentire parlare del termine tokenomics se sei interessato a progetti di cripto che spesso non si basano sulla propria blockchain, ma piuttosto su altri fattori trainanti. Il termine è diventato molto popolare negli ultimi anni e fondamentalmente descrive la struttura di incentivazione che sta alla base di un protocollo blockchain e del suo token.

Se la tokenomics è ben formulata, un token può prosperare e aumentare di valore. L'hype e il sentiment del mercato sono un fattore che guida il valore nel breve termine. La tokenomics invece si concentra sul valore a lungo termine e sono quindi più importanti per gli investitori piuttosto che per i trader che stanno cercando di realizzare profitti in un lasso di tempo molto breve.

Come funzionano i tokenomics e come definiscono il valore di un token?

Utility token e token economy

Tokenomics è essenzialmente una combinazione delle parole token ed economia. Una criptovaluta come Bitcoin non si basa su una sorta di economia tokenizzata, ma fornisce invece una valuta che funziona da sola e detiene valore a causa di questo fatto.

Un utility token, d'altra parte, si basa sull'economia che viene creata intorno al token. Ecco perché la maggior parte dei token di utilità non hanno alcun uso per la propria blockchain né sono progettati come valuta. È l'incentivo ad acquistare, detenere o spendere un token che ne definisce l'utilità e quindi il suo valore. È interessante notare che ci sono un paio di fattori di guida che hanno dimostrato di aumentare il valore, ma poi di nuovo la tokenomics non si limita a queste idee di base. Qualsiasi cosa potrebbe avere un ruolo. Alcuni token sono diventati incredibilmente preziosi perché consentono ai detentori di prendere parte alla governance.

Se dai un'occhiata a Yearn scoprirai che i token valevano più di Bitcoin in determinati momenti. Il suo caso d'uso è che i detentori di token hanno il diritto di voto nel sistema di governance di Yearn. Il motivo per cui è diventato così prezioso è semplice. I titolari possono votare su come il protocollo distribuisce premi e incentivi. Poiché Yearn è un aggregatore multi-miliardario, questi diritti di voto sono diventati incredibilmente preziosi.

Il valore non si trova nel token, viene aggiunto

È facile vedere che i token di utilità non hanno alcun valore intrinseco o ne hanno poco. Il valore è sempre aggiunto da fattori esterni. La Tokenomics è un modo per avere una migliore comprensione dell'idea di come e da dove questo valore è derivato. Mentre è vero che fondamentalmente qualsiasi cosa potrebbe aggiungere valore a un token, ci sono diverse metriche che entrano in gioco come fattore importante quando si considera la tokenomics:

  • Fornitura ed emissione: di solito i creatori di un token utilizzano l'inflazione per aumentare l'offerta circolante fino al raggiungimento di un limite. Le metriche di fornitura ed emissione ti dicono diverse cose quando si tratta di proiezioni future del valore dei token, ad esempio quanta quota di mercato è necessaria per raggiungere una certa capitalizzazione di mercato.
  • Distribuzione di token: i token vengono solitamente distribuiti tra determinate parti e per determinati scopi. Una percentuale viene spesso data agli investitori seed, un'altra quota è per il team che costruisce il protocollo, e spesso c'è anche una sorta di tesoreria per utilizzare i token per finanziare il marketing o altre cose che aiutano il token a prosperare.
  • Periodi di lock-up: questi periodi definiscono l'intervallo di tempo in cui le parti possono attingere alle loro allocazioni. In genere, i primi investitori devono aspettare un anno o più fino a quando i loro token diventano disponibili e possono essere venduti sul mercato secondario.

Le metriche sopra descritte stanno aggiungendo valore controllando l'offerta disponibile e la distribuzione tra i gruppi di interesse e le loro opzioni per vendere la loro quota in un secondo momento. Ma ci sono anche metriche importanti che spesso entrano in gioco una volta che un progetto fornisce servizi o prodotti sulla blockchain:

  • Tasso di bruciatura: Molti token fanno uso di una sorta di programma di buy-back-and-burn. Ciò significa che le entrate sono utilizzate per riacquistare i token dal mercato secondario e distruggerli per ridurre l'offerta o almeno ridurre l'inflazione che è causata dall'emissione.
  • Staking e ROI: È anche molto comune aggiungere valore puntando o reinvestendo i token in qualche forma. Questo permette agli investitori di guadagnare un reddito passivo che è spesso finanziato dal tasso di emissione del token.
  • Comunità: Molti token dipendono dalla comunità che si affolla intorno ai prodotti o servizi. In alcuni casi, l'intero token riguarda la comunità stessa. Pensa ai token meme, non offrono utilità ma piuttosto l'affiliazione al meme. In altri casi, la comunità è la parte più vitale del token di utilità. ApeCoin è un esempio in cui il possesso del token permette alla comunità di partecipare all'ecosistema NFT della BAYC.

Domande frequenti Tokenomics

Gli utility token sono gli unici token che dipendono dalla tokenomics?

No, ma non esiste una distinzione rigorosa. Una NFT può anche avere tokenomics. Pensa a STEPN o ApeCoin. Ma in entrambi i casi, c'è una sorta di utilità aggiunta anche se la tokenomics si applica parzialmente alle NFT. I token che sono considerati titoli sono anche guidati dalla tokenomics.

Quali metriche garantiranno il successo di un token?

Non esiste una formula che garantisca il successo di un progetto. Lo stesso tokenomics che condurrà il progetto A ad un successo enorme potrebbe venire a mancare se sono copiate appena o applicate dal progetto B.

La tokenomica è l'unico fattore importante?

No, un progetto può prosperare grazie alla sua tokenomics, ma non è necessario. Un esempio è il token Omicron. Quando il termine divenne popolare i bot acquistarono il token e il prezzo esplose per un tempo molto breve. Come puoi vedere da questo esempio, l'hype o il sentimento del mercato potrebbero essere un fattore trainante, mentre la tokenomics gioca un ruolo minimo o nullo nel successo di un token. Il successo a lungo termine, d'altra parte, è spesso collegato alla tokenomica ed è più importante dei fattori che stanno causando un effetto a breve termine.

Fai trading quando e dove vuoi

Aumenta l’impatto del tuo trading e i tempi di reazione in più di 80 criptovalute tramite l’accesso istantaneo al tuo wallet con l’app LiteBit.

lb