Robert Steinadler, 7 mesi fa

Cos'è l’USDC? Una stablecoin spiegata

USDC è una delle diverse soluzioni di stablecoin disponibili sul mercato e mentre molti appassionati di criptovalute sono rimasti scettici quando questa particolare classe di asset è diventata disponibile per la prima volta, ora è uno degli strumenti più importanti che investitori e trader hanno a loro disposizione.

Un bel giorno le stablecoin potrebbero anche competere con carte di credito e contanti poiché sono l'equivalente digitale di dollari, euro o sterline. Nel frattempo, sono specificamente necessari per guidare l'adozione di finanziamenti decentralizzati. Prendere in prestito, prestare e fornire liquidità sono molto più facili con un equivalente in contanti tokenizzato disponibile che non è soggetto ad alta volatilità come monete o token.

Ogni stablecoin ha i suoi meriti, supporto e tecnologia. Cos'è l'USDC e come viene garantito il suo PEG? In questo articolo esploreremo una delle stablecoin più importanti sul mercato.

Cos'è USD Coin?

USDC è l'abbreviazione di "USD Coin", nonché il ticker ufficiale della stablecoin anche su Exchange e broker. USD Coin è supportato da dollari statunitensi effettivi nel conto bancario dell'emittente, che è il consorzio del CENTRO. Il CENTRO sta sviluppando l'USDC ed è stato co-fondato da Coinbase e dal Fintech Circle.

Al momento di questa stesura, sono in circolazione 51,3 miliardi di USDC. USDC è interamente coperto da attività denominate in dollari statunitensi e dollari come i titoli del Tesoro USA nel suo conto. Tutti i conti sono controllati da Grant Thornton, una società di contabilità internazionale che fornisce anche relazioni mensili per garantire la massima trasparenza possibile.

In questo modo USDC mantiene un peg 1:1 con il dollaro USA. In realtà, il valore dell'USDC varia leggermente al di sopra o al di sotto di 1 dollaro USA. Tale volatilità è determinata dalla domanda e dall'offerta, nonché dalla fluttuazione delle attività sottostanti. La maggior parte delle volte il prezzo è superiore o inferiore dell'1 % al valore del dollaro. Poiché USDC è supportato da attività fuori catena, la sua volatilità è generalmente ridotta rispetto alla volatilità delle stablecoin algoritmiche che affrontano anche rischi diversi.

USDC è una spina dorsale della finanza decentralizzata

USDC è secondo a USDT secondo la sua capitalizzazione e quindi una delle più importanti stablecoin nel più ampio ecosistema crittografico. La sua quota di mercato è leggermente superiore al 25 % al momento della stesura della presente comunicazione.

Poiché USDC è un token, dipende da un contratto intelligente che consente all'emittente e all'utente di interagire con diverse blockchain in modo nativo. USDC è disponibile su:

  • Ethereum
  • Solana
  • Fantom
  • Algorand
  • Binance Smart Chain
  • xDai
  • Tron
  • Stellar

Con tale alta disponibilità e la possibilità di collegare USDC da una blockchain all'altra, lo stablecoin è diventato particolarmente importante per l'ecosistema Defi globale. USDC è utilizzato per l'assunzione di prestiti, il prestito, il regolamento di swap e garanzie per la negoziazione decentralizzata di margini e derivati.

Qual è il caso d'uso di USDC?

USDC è utilizzato per l'assunzione di prestiti, il prestito, il regolamento di swap e garanzie per la negoziazione decentralizzata di margini e derivati. Seguono ulteriori esempi:

  • Rimessa: USDC può essere utilizzato per le transazioni transfrontaliere senza un conto bancario e a costi relativamente bassi rispetto ad altri servizi disponibili.
  • Esposizione al dollaro USA: non tutti gli investitori hanno la possibilità di ottenere esposizione al dollaro USA. Con USDC diventa conveniente ottenere questa esposizione anche per gli investitori al dettaglio a basso reddito a costi minimi.
  • Copertura dell'inflazione: sono disponibili diversi protocolli che consentono di guadagnare passivamente prestando o fornendo liquidità. Ciò crea l'opportunità di proteggersi dall'inflazione utilizzando partecipazioni USDC, mentre i prodotti bancari tradizionali non offrono alcun tasso di interesse su conti di risparmio o prodotti simili. È anche un'opzione per gli investitori non statunitensi di detenere semplicemente USDC se la propria valuta nazionale è soggetta a un'inflazione più elevata rispetto al dollaro USA.
  • Copertura contro la volatilità: gli investitori crittografici possono stabilizzare i loro wallet detenendo USDC. Sebbene sia possibile vendere per Euro o Dollari, spesso ciò richiede bonifici bancari in entrata e in uscita dagli scambi. USDC consente una copertura veloce, semplice e conveniente disponibile 24 ore su 24, 7 giorni su 7.
  • Pagamenti: USDC può essere utilizzato per i pagamenti globali e nazionali valutando beni e servizi in dollari USA. Le transazioni sono veloci, facili da accettare e compatibili con diverse blockchain. Ciò lo rende attraente per i negozi e le aziende online che devono affrontare commissioni elevate che coprono i pagamenti con carta di credito o le commissioni per altre soluzioni di pagamento comuni per i loro clienti.

Domande frequenti su USDC

Qual è il taglio più piccolo di USDC?

Come Bitcoin e altre criptovalute, USDC può essere diviso in unità molto piccole. L'unità più piccola è 0,000001 USD Moneta che rende anche un grande caso d'uso per i micropagamenti.

Come posso conservare l'USDC?

Un'opzione è quella di riporlo semplicemente nel tuo wallet LiteBit. A seconda di quale blockchain preferisci puoi anche memorizzare la stablecoin nel tuo wallet personale.


Quale blockchain è supportata da LiteBit?

LiteBit supporta USDC come token ERC-20 sulla blockchain Ethereum. Se ti piace interagire con qualsiasi altra blockchain, dovrai collegare USDC dopo averla ricevuta nel tuo wallet personale.

Come posso guadagnare interessi su USDC?

Puoi utilizzare USDC in diversi modi per guadagnare interessi. La maggior parte delle blockchain su cui è disponibile USDC, offre un ampio ecosistema di protocolli Defi che possono essere utilizzati per guadagnare con prestiti o fornire liquidità. Si prega di notare che anche queste opportunità comportano alcuni rischi.

Investire in una stablecoin è meno rischioso?

Le stablecoin spesso affrontano una volatilità inferiore o nulla, da qui il nome stablecoin. Sebbene ciò riduca al minimo il rischio di perdita a causa della volatilità, rimangono altri rischi, ad esempio il rischio di valuta tra l'euro e l'attività sottostante il dollaro USA.

Articoli in primo piano
Articoli correlati
LooksRare spiegato: Come LOOKS sfida OpenSea

set 08, 2022

Le NFT sono uno dei mercati in più rapida crescita e hanno già catturato l'interesse di attori globali come eBay. Il più grande mercato NFT al mondo rimane OpenSea con un fatturato annuo multi-miliardario. Ci sono diverse ragioni per cui le NFT hanno avuto successo. Prima di tutto, le collezioni NFT sono divertenti e stanno creando comunità forti. Ma ciò che è ancora più importante è che c'è una varietà di casi d'uso per i token non fungibili coinvolti.

Fai trading quando e dove vuoi

Aumenta l’impatto del tuo trading e i tempi di reazione in più di 80 criptovalute tramite l’accesso istantaneo al tuo wallet con l’app LiteBit.

  • 2525 Ventures B.V.
  • 3014 DA Rotterdam
  • The Netherlands
Più informazioni
  • Informazioni su LiteBit
  • Lavori
  • Account aziendale
  • Supporto
  • Vendere
  • Notizie
  • Educazione
Iscriviti per ricevere gli aggiornamenti

Iscriviti per rimanere informato tramite i nostri aggiornamenti e-mail

Iscriviti
Esplora monete popolari
© 2022 LiteBit - Tutti i diritti riservati