Scritto da Robert Steinadler 2 mesi fa

Cos'è COTI? La rete dei pagamenti spiegata

Molti progetti blockchain si concentrano sulla risoluzione di problemi complessi come prestiti decentralizzati, market making o gestione delle identità. Ma c'è ancora un problema che è ampiamente ignorato a causa del fatto che la maggior parte dei paesi sviluppati hanno accesso premium a una varietà di soluzioni. Stiamo ovviamente parlando di pagamenti. Carte di credito, processori di pagamento come PayPal, bonifici bancari, tutti questi tipi di metodi di pagamento possono essere rivoluzionati dalla tecnologia blockchain.

COTI è una fintech che mira a raggiungere questo obiettivo con la propria tecnologia concentrandosi non solo su semplici pagamenti peer-to-peer, ma piuttosto consentendo alle aziende di creare i propri prodotti fintech senza sforzo.

Cos'è COTI?

COTI è un'abbreviazione di "Coin of the Internet" ed è stata iniziata nel marzo 2017. Mentre molte criptovalute e prodotti blockchain sono guidati dallo spirito di una comunità open-source, COTI è una piattaforma fintech che sta costruendo soluzioni di pagamento per altre aziende.

Offre un protocollo blockchain che ha lo scopo di facilitare i pagamenti ed è in grado di gestire fino a 100.000 transazioni al secondo. La tecnologia sottostante è chiamata Trustchain che si basa su un grafico aciclico multi-diretto che consente non solo un'elevata scalabilità ma anche bassi costi di transazione. COTI offre diversi servizi ai clienti business:

  • COTI PAY – Una soluzione di pagamento universale
  • Una rete di pagamento white label per clienti B2B
  • Loyalty Network – consente ai clienti B2B di creare i propri programmi di fidelizzazione
  • Global Trust System – Controlla il portafoglio del tuo cliente prima di interagire con lui
  • Stablecoin – Tokenizza qualsiasi valuta fiat
  • Rimessa – Soluzione di pagamento transfrontaliero

A differenza di altre criptovalute, la Trustchain si basa su un algoritmo di consenso chiamato prova di fiducia. Si tratta fondamentalmente di un sistema di ranking che consente agli utenti di interagire in modo più economico e veloce con la rete se hanno un punteggio di fiducia elevato. D'altra parte, se un utente agisce malevolmente, il suo punteggio di fiducia si riduce e i costi, così come i tempi di transazione, aumentano per lui come punizione per quel comportamento.

Il token COTI

Il token COTI è disponibile sulla Trustchain stessa e su Ethereum come token ERC-20 e sulla Binance Chain utilizzando lo standard di token BEP-2. Il suo scopo è quello di premiare i nodi per il loro lavoro e di consentire agli utenti di pagare le commissioni di transazione con esso o utilizzarlo per i pagamenti con COTI Pay.

Mentre la rete si basa sulla proof of trust, i nodi completi sono ancora ricompensati per il loro lavoro attraverso la proof of stake delegata mediante la riscossione di commissioni. I nodi fungono anche da mediatori all'interno della rete basata sulla proof of trust. Se una transazione viene contestata, viene portata davanti a un mediatore per l'arbitrato. In cambio, il mediatore guadagna una ricompensa.

I nodi completi vengono inoltre ricompensati per l'elaborazione delle transazioni e la loro aggiunta al DAG. COTI ha quattro tipi di nodi:

  • Nodi pieni – Agiscono come collettori di tasse
  • Nodi di fiducia – Raccolgono i dati KYC e i punteggi di fiducia
  • Nodi DSP – Proteggono la rete da attacchi a doppia spesa
  • Nodi cronologia – Questi nodi conservano i dati delle transazioni

Ciò consente di fare staking con i token COTI eseguendo un nodo o delegando i fondi a un nodo di fiducia. Questo sistema è molto simile ad altre soluzioni disponibili sul mercato, il che significa che la barriera all'ingresso per la gestione di un nodo è relativamente alta, mentre la delega di fondi richiede solo di detenere una piccola quantità minima di COTI.

La differenza principale tra COTI e altri protocolli della proof of stake è che gli staker devono passare attraverso KYC. Questo è obbligatorio anche per gli utenti e per i mediatori e nasce dall'idea che COTI stia facilitando i pagamenti nel mondo reale tra aziende e consumatori piuttosto che essere una criptovaluta ed è anche strettamente collegata alla proof of trust. In definitiva, nessun partecipante può falsificare o modificare il proprio punteggio di fiducia aprendo nuovi conti perché l'identificazione è obbligatoria.

Domande frequenti su COTI

Devo fare KYC due volte quando acquisto COTI su LiteBit?

No, una volta che ti sei identificato con LiteBit puoi acquistare, vendere e tenere COTI sulla nostra piattaforma, nonché inviare e ricevere il token. Solo se ti piace prendere parte più attiva nell'ecosistema COTI dovrai sottoporti al KYC con loro.


COTI è gestito da un'azienda?

Il protocollo è decentralizzato ma il suo codice e i suoi prodotti sono sviluppati da COTI Limited con sede a Gibilterra. Pensa a COTI più come a una fintech innovativa che utilizza il potere della tecnologia blockchain piuttosto che seguire l'approccio anonimo di sviluppatori come Satoshi Nakamoto.

Devo utilizzare i prodotti COTI per inviare e ricevere il token?

No, poiché il token COTI supporta diversi standard, non è necessario essere associati alla Trustchain o al trust score. LiteBit supporta COTI come token ERC-20 sulla blockchain Ethereum.

Fai trading quando e dove vuoi

Aumenta l’impatto del tuo trading e i tempi di reazione in più di 70 criptovalute tramite l’accesso istantaneo al tuo wallet con l’app LiteBit.

lb