lb

Scritto da Erik Weijers 2 mesi fa

Che cos'è un Bitcoin faucet?

Agli albori del Bitcoin, esisteva un sito web straordinario che regalava Bitcoin gratuitamente: il Bitcoin faucet. Tutto ciò che i visitatori dovevano fare era compilare un Captcha, dopodiché ricevevano 5 Bitcoin. Quelli sì che erano tempi!

Oggi sembra incredibile. Ma nei primi anni, distribuire questo nuovo denaro magico su Internet era un modo per educare le persone. La tecnologia era troppo complicata per quasi tutti. Fino all'inizio del 2011, gli utenti dovevano eseguire un cosiddetto client Bitcoin completo per ricevere BTC. Il client era un pacchetto software che forniva un nodo Bitcoin, permetteva il mining e forniva un indirizzo BTC. Non esistevano ancora gli exchange di criptovalute in cui era possibile pagare con euro e avere Bitcoin in deposito.

Questo ha spinto l'influente sviluppatore di Bitcoin Gavin Andresen a creare un sito web. Nel 2010 ha acquistato 20.000 Bitcoin per cinquanta dollari e ha creato il primo Bitcoin faucet. Distribuire i Bitcoin su quel sito web ha contribuito ad avviare una rete di utenti. Questo è stato importante per il successo di Bitcoin: l'effetto rete è tutto nelle criptovalute. Tutto ciò che i visitatori del sito web dovevano fare era compilare il captcha.

Crypto faucet

Il principio del faucet potrebbe e ovviamente può essere applicato anche ad altre criptovalute. Ad esempio, esistono siti di faucet per Litecoin e Bitcoin Cash. La maggior parte dei siti di faucet di criptovalute crea automaticamente un wallet per l'utente, in grado di ricevere importi molto piccoli. I compiti che dovete svolgere come visitatori a volte vanno un po' oltre la compilazione di un captcha, ma mai molto oltre. Dovrebbe essere facile e "divertente".

Esistono ancora i faucet?

I faucet di Bitcoin e criptovalute esistono ancora oggi, anche se i siti web originali dei faucet sono scomparsi da tempo. Non ci si arricchisce con questi siti: bisogna cliccare molte volte per ottenere pochi centesimi di criptovaluta. È diventato un affare un po' losco. I siti sono pieni di pubblicità - che siete obbligati a guardare. A volte c'è un elemento di gioco d'azzardo incorporato nel " task". Spesso si deve creare un account, quindi si deve lasciare un indirizzo e-mail. A volte si deve scaricare un file per riscuotere la ricompensa, il che è ovviamente un rischio.

Anche per i proprietari dei faucet non è facile: devono lottare contro i bot che cercano di svuotare i loro faucet.

La persona che ha riscoperto 127 Bitcoin

Nel gennaio 2021 è apparso su Reddit un post di una persona che riferiva di aver trovato un file sul vecchio Dell di suo nonno. Il file conteneva la chiave privata di un indirizzo BTC che conteneva 127 Bitcoin.

"Nel 2011 o 2012, ero ancora un ragazzino e non avevo soldi per comprare la mia moneta di gioco preferita, Uridium. Non avevamo idea di cosa fosse il Bitcoin, ma abbiamo trovato il modo di ottenere Bitcoin gratis attraverso sondaggi, guardando video e completando attività online casuali. In questo modo riuscii a "guadagnare" 127 Bitcoin, ma non riuscii mai a comprare l'Uridium".

Il sito web di cui parla l'utente di Reddit doveva essere un faucet di Bitcoin. Ammette di essere felice di non aver mai comprato "Uridium" con i suoi Bitcoin. Nel 2021, il fortunato ha venduto i suoi 127 Bitcoin per circa 4 milioni di dollari.

Fai trading quando e dove vuoi

Aumenta l’impatto del tuo trading e i tempi di reazione in più di 70 criptovalute tramite l’accesso istantaneo al tuo wallet con l’app LiteBit.

lb