lb

2 anni fa

Che cos’è il phishing?

Il phishing esiste in molte forme di contatto, con l’obiettivo di estrarre informazioni riservate. Questo viene fatto tramite telefono, social media, e-mail e siti Web contraffatti. I truffatori “pescano” informazioni da potenziali vittime inviando e-mail, inviando messaggi sui social media, inviando messaggi di testo al cellulare o chiamandoti sostenendo una qualche forma di urgenza. L’obiettivo è ottenere l’accesso alla proprietà digitale o fisica. Quando fai clic su un collegamento a un sito Web fasullo, ti viene chiesto di inviare le tue credenziali di accesso. Quando fornisci loro le tue credenziali di accesso, i criminali possono usarle per accedere al tuo account senza che tu lo sappia.

Come riconoscere il phishing?

  1. Controlla l’e-mail del mittente

Il truffatore può facilmente modificare il nome del mittente per far sembrare che l’e-mail provenga da LiteBit. I truffatori usano spesso un indirizzo email poco chiaro che contiene il nostro nome. Pertanto, controlla sempre l’indirizzo e-mail completo, non solo il “nome” del mittente. Le e-mail da LiteBit vengono inviate da support@litebit.eu o noreply@litebit.eu senza caratteri speciali o numeri. Sii consapevole delle più piccole deviazioni.

Come controllare l’e-mail del mittente

Non è sempre chiaro dove trovare l’e-mail del mittente, quindi ecco dove trovarla per i client di posta più comunemente usati.

Sul computer

  • Microsoft Outlook: viene visualizzato nella parte superiore dell’e-mail, dovrebbe essere molto facile da trovare.
  • Gmail: nella parte superiore dell’e-mail c’è una piccola freccia che punta verso il basso. Se fai clic su quella freccia, si aprirà un popup con l’indirizzo email completo visualizzato.
  • L’app di posta su Mac: fai clic sul nome visualizzato del mittente per aprire maggiori dettagli, l’indirizzo e-mail del mittente verrà visualizzato qui.

Sul cellulare

  • App Outlook: tocca il nome del mittente, l’indirizzo email verrà visualizzato direttamente sotto di esso.
  • App Gmail: nella parte superiore dell’e-mail c’è una piccola freccia che punta verso il basso, proprio accanto a “a me”. Tocca la freccia e l’indirizzo email completo verrà visualizzato proprio sotto.
  • Mail per iOS: tocca il nome visualizzato del mittente per aprire maggiori dettagli.
  1. Controlla i link URL

Dopo aver controllato il mittente, leggere attentamente l’e-mail. Se ti viene chiesto di fare clic su un collegamento, controlla sempre nella barra https se stai visitando il sito Web corretto. Sul desktop, a volte puoi passare il mouse sul pulsante o sul collegamento e l’URL verrà visualizzato senza che tu debba fare clic su di esso.

Si prega di notare che noi di LiteBit non ci colleghiamo mai direttamente alla nostra pagina di accesso. È sempre meglio andare tu stesso alla pagina di accesso (puoi aggiungerla ai segnalibri per un facile accesso), solo per essere sicuro.

Ultimamente, abbiamo visto molte e-mail di phishing che ti chiedono di verificare il tuo account o di aggiungere ulteriori dettagli personali. Se ricevi tale e-mail, ti suggeriamo di non fare ancora clic su quel pulsante e di aprire la tua app LiteBit da solo. Se accedi al tuo profilo e non viene visualizzato alcun messaggio relativo alla verifica o all’aggiornamento delle tue informazioni, non sono necessarie ulteriori azioni e l’e-mail potrebbe essere phishing.

  1. Controlla il design

Il contenuto dell’e-mail di phishing viene spesso copiato o riprodotto sulla base di e-mail legittime. Alcune e-mail di phishing hanno una qualità molto elevata, che le rende quasi indistinguibili dalle e-mail legittime. Fai attenzione agli errori di ortografia, alla lingua sbagliata o ai vecchi loghi. Questi sono tutti indicatori di e-mail di phishing.

Come posso verificare se il mio indirizzo e-mail è conosciuto dai phisher?

I criminali online diventano molto creativi e cercano di ottenere i tuoi dati da diversi siti Web e piattaforme a cui hai effettuato l’accesso di recente. Uno strumento facile per scoprire se i tuoi dati non sono pubblici è controllando www.haveibeenpwned.com – in questo modo puoi verificare tu stesso e vedere se sei maggiormente a rischio per questo tipo di attività criminali online. Ma, anche quando le tue informazioni non sono menzionate su questo sito Web, è comunque fondamentale rimanere cauti.

Cosa devo fare se sono stato truffato?

Sei stato truffato da un truffatore o da un criminale online? Sfortunatamente, non possiamo garantire che tu riceva i soldi indietro. Anche in questo non svolgiamo un ruolo di mediazione. Il nostro consiglio è di denunciare la frode su Internet alla polizia.

Cosa posso fare per prevenire il phishing?

Puoi prevenire il phishing con i seguenti suggerimenti:

  1. Mettiti al sicuro

Non è sempre possibile evitare di essere bersaglio di attività di phishing. Tuttavia, l’installazione di un buon antivirus e l’impostazione di caselle di posta indesiderata (caselle di posta elettronica indesiderate) possono filtrare la maggior parte delle e-mail di phishing.

  1. Controlla il mittente

Il nome del mittente è un indirizzo o una pagina aziendale ufficiale? O ne assomiglia solo uno? Sei indirizzato con il tuo nome? O solo con “Caro”? O affidarsi al sesso, Più impersonale è l’e-mail o il messaggio, maggiori sono le possibilità che tu abbia a che fare con il phishing.

  1. Controlla il link

Il link su cui devi fare clic inizia con? https://www.litebit.eu/ ? LiteBit è scritto in modo diverso o il collegamento non si avvia come descritto sopra? Quindi c’è la possibilità che questo non sia il sito Web ufficiale di LiteBit. La prima parte del collegamento mostra dove ti porta.

  1. In caso di dubbio, non fornire informazioni

Non ti fidi della situazione? Non fare clic su alcun collegamento nell’e-mail e non inviare i tuoi dati. In questo caso, è meglio contattare il nostro Servizio Clienti . Possono confermare se si tratta di un’e-mail di phishing o meno.

Fai trading quando e dove vuoi

Aumenta l’impatto del tuo trading e i tempi di reazione in più di 70 criptovalute tramite l’accesso istantaneo al tuo wallet con l’app LiteBit.

lb