lb

Scritto da Robert Steinadler 5 mesi fa

Bitcoin per le aziende: come funziona e quali opportunità ottieni?

Bitcoin è spesso visto come un asset speculativo che vede molta volatilità. Detto questo, la maggior parte delle persone interessate e che iniziano il loro viaggio con Bitcoin si chiedono dove comprare, quando comprare e forse ancora più importante, quando vendere. Un secondo gruppo non è alla ricerca di operazioni a breve termine, ma piuttosto di un bene che possono detenere per i prossimi dieci anni circa e trarre profitto dalla sua proposta di valore.

Mentre il mercato dell’Europa occidentale si è concentrato su questi due aspetti, ce n’è anche un terzo, interessante per i consumatori e le imprese. Bitcoin è una rete monetaria che offre ai partecipanti alla rete di regolare i pagamenti a livello globale e a costi minimi. Questo è solo uno dei vantaggi di cui possono beneficiare i clienti di un’azienda.

Nell’articolo di oggi, esploreremo i vantaggi dell’accettazione di Bitcoin come attività commerciale e cosa devi tenere a mente quando offri l’opzione ai tuoi clienti.

Lascia che i proprietari di Bitcoin facciano il marketing per te

La comunità Bitcoin non è un gruppo omogeneo. Ma le persone all’interno di questo gruppo si identificano come proprietari di Bitcoin e spesso mostrano un forte sostegno per le persone o le aziende che si aprono a Bitcoin. Questo avrà un grande effetto sulla tua attività.

A seconda di come comunichi la tua decisione e di come riesci a posizionarla sui social media, la tua attività ha anche la possibilità di diventare virale. Anche se non hai intenzione di fare grandi annunci, è molto probabile che i proprietari di Bitcoin vicino alla tua attività inizieranno a consigliarlo perché riconosci la loro scelta e il loro stile di vita accettando pagamenti Bitcoin.

Le criptovalute sono guidate dalla comunità e questo contribuirà al tuo successo se giochi le tue carte in modo intelligente. Questo non è solo il caso in termini di marketing. Se hai bisogno di aiuto per integrare Bitcoin nella tua attività, molte persone sono disposte ad aiutarti solo per contribuire all’ecosistema Bitcoin. E se ti piace mantenere i costi il più bassi possibile, c’è un sacco di software open source che ti aspetta.

Nessun chargeback o commissioni

I clienti non vedono mai i costi effettivi dell’utilizzo delle loro carte di credito. Ma se gestisci un’attività, potresti già essere consapevole dei costi aggiuntivi che dovrai pagare per offrire pagamenti con carta di credito ai tuoi clienti.

Questo non è il caso di Bitcoin perché il mantenimento di un wallet comporta una spesa minima e le commissioni di transazione devono essere pagate dai tuoi clienti come parte mittente. Sei anche protetto dagli storni di addebito perché un cliente deve pagare in anticipo e, una volta che la transazione è stata risolta, l’unica possibilità per ripristinarla è rispedirla con il tuo specifico consenso.

Soprattutto i negozi online devono affrontare molti storni di addebito. Sebbene molti clienti abbiano un motivo legittimo per chiedere il rimborso, una percentuale sta ancora abusando di questa opzione.

Anche se prevedi di accettare altre opzioni di pagamento, i motivi di cui sopra favoriscono Bitcoin. Se accetti BTC, raccoglierai tutti i vantaggi con il costo di mantenere a malapena un wallet tutto tuo.

Alcune cose da tener presente sono:

Devi anche occuparti adeguatamente di un paio di cose. Uno di questi è la contabilità. Di solito, le aziende utilizzano software per contabilizzare automaticamente le vendite e scrivere fatture. Potrebbe essere necessario cercare una soluzione specifica o chiedere aiuto a un consulente fiscale.

Un’altra cosa è la volatilità di Bitcoin. A seconda della tua strategia, potresti voler partecipare ai rischi e alle possibilità del mercato o evitarli del tutto. Evitare significa che molto probabilmente preferisci una soluzione per incassare immediatamente in euro o dollari una volta ricevuto il pagamento. Ciò richiede uno scambio che accetti e serva i clienti aziendali.

Un fattore ancora più importante da considerare è il prezzo. Come denominare i prezzi utilizzando un asset altamente volatile e scambiato per un prezzo diverso su ciascuna piattaforma? Resta aperto a te decidere quale feed di prezzo integrerai. Tieni sempre presente che i tuoi clienti confronteranno tariffe e prezzi.

Ultimo ma non meno importante, c’è la questione di come gestire le richieste legittime di chargeback quando un cliente ha pagato in Bitcoin. Molte aziende optano per il rimborso del prezzo in euro o dollari. Ciò evita ulteriori rischi con la contabilità e rende un po’ più facile dichiarare le tasse su tali transazioni.

Fai trading quando e dove vuoi

Aumenta l’impatto del tuo trading e i tempi di reazione in più di 70 criptovalute tramite l’accesso istantaneo al tuo wallet con l’app LiteBit.

lb